CARTT

Secondo quanto previsto dallo Statuto del Politecnico (Art.26):

  1. Il Comitato di Ateneo per la Ricerca, Trasferimento tecnologico e Servizi al territorio è la struttura che svolge funzioni di coordinamento e razionalizzazione tra i Dipartimenti e le altre strutture per le attività di Ricerca, Trasferimento Tecnologico e Servizi al territorio. In particolare:

    a) coordina i Dipartimenti nell’attuazione delle linee di indirizzo individuate dagli Organi di Governo dell’Ateneo nel campo della ricerca, del trasferimento tecnologico e dei servizi al territorio;

    b) coordina e organizza le attività di ricerca, trasferimento tecnologico e di servizio al territorio che coinvolgono le competenze di più Dipartimenti;

    c) promuove e favorisce le iniziative rivolte alla diffusione della conoscenza scientifica e tecnica, al trasferimento tecnologico e alla creazione di impresa;

    d) esprime agli Organi di Governo proposte e pareri sulla costituzione, rinnovo o soppressione di eventuali laboratori di ricerca interdipartimentali temporanei e svolge le attività di verifica del loro funzionamento;

    e) promuove e organizza le iniziative per la diffusione, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale, tecnologico, museale, bibliotecario e archivistico dell’Ateneo;

    f) predispone i documenti sintetici per il Nucleo di Valutazione riguardanti l’attività di ricerca, trasferimento tecnologico e di servizio al territorio e l’attività della Scuola di Dottorato e della Scuola di Master e Formazione Permanente

  2. Il Comitato di Ateneo per la Ricerca, Trasferimento Tecnologico e Servizi al territorio è composto da:

    - il Vice Rettore per la Ricerca, che lo presiede;
    - il Vice Rettore per la Qualità;
    - il Direttore della Scuola di Dottorato;
    - il Direttore della Scuola di Master e formazione permanente;
    - i Direttori di Dipartimento o loro delegati.

Area Riservata

© Politecnico di Torino - Credits